PANE QUOTIDIANO, Gesù Cristo figlio di Davide, figlio di Abram

La Liturgia di Giovedi 8 Settembre 2016  VANGELO (Mt 1,1-16.18-23) Commento:Movimento Apostolico
 Genealogia di Gesù Cristo figlio di Davide, figlio di Abramo.

Abramo generò Isacco, Isacco generò Giacobbe, Giacobbe generò Giuda e i suoi fratelli, Giuda generò Fares e Zara da Tamar, Fares generò Esrom, Esrom generò Aram, Aram generò Aminadàb, Aminadàb generò Naassòn, Naassòn generò Salmon, Salmon generò Booz da Racab, Booz generò Obed da Rut, Obed generò Iesse, Iesse generò il re Davide.
Davide generò Salomone da quella che era stata la moglie di Urìa, Salomone generò Roboamo, Roboamo generò Abìa, Abìa generò Asaf, Asaf generò Giosafat, Giosafat generò Ioram, Ioram generò Ozìa, Ozìa generò Ioatàm, Ioatàm generò Acaz, Acaz generò Ezechìa, Ezechìa generò Manasse, Manasse generò Amos, Amos generò Giosìa, Giosìa generò Ieconìa e i suoi fratelli, al tempo della deportazione in Babilonia.
Dopo la deportazione in Babilonia, Ieconìa generò Salatièl, Salatièl generò Zorobabele, Zorobabele generò Abiùd, Abiùd generò Eliachìm, Eliachìm generò Azor, Azor generò Sadoc, Sadoc generò Achim, Achim generò Eliùd, Eliùd generò Eleàzar, Eleàzar generò Mattan, Mattan generò Giacobbe, Giacobbe generò Giuseppe, lo sposo di Maria, dalla quale è nato Gesù, chiamato Cristo.
Così fu generato Gesù Cristo: sua madre Maria, essendo promessa sposa di Giuseppe, prima che andassero a vivere insieme si trovò incinta per opera dello Spirito Santo. Giuseppe suo sposo, poiché era uomo giusto e non voleva accusarla pubblicamente, pensò di ripudiarla in segreto.
Mentre però stava considerando queste cose, ecco, gli apparve in sogno un angelo del Signore e gli disse: «Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere con te Maria, tua sposa. Infatti il bambino che è generato in lei viene dallo Spirito Santo; ella darà alla luce un figlio e tu lo chiamerai Gesù: egli infatti salverà il suo popolo dai suoi peccati».
Tutto questo è avvenuto perché si compisse ciò che era stato detto dal Signore per mezzo del profeta: «Ecco, la vergine concepirà e darà alla luce un figlio: a lui sarà dato il nome di Emmanuele», che significa Dio con noi.
Parola del Signore.

 - rito romano
Gesù Cristo figlio di Davide, figlio di Abramo

In Gesù si compiono tutte le profezie fatte da Dio ai Padri. In Lui nessuna Parola di Dio è rimasta senza compimento, senza produrre il frutto della verità in essa contenuta.
Gesù è il Figlio di Abramo. In questo Figlio, Dio aveva promesso che sarebbero state benedette tutte le tribù della terra. Ogni uomo è chiamato per essere benedetto in Lui. La sua benedizione è salvezza, redenzione, giustificazione, liberazione dal peccato e dalla morte, innalzamento nella gloria del Cielo.
Gesù è anche Figlio di Davide. Il Figlio di Davide è il Messia di Dio, il Re di Israele, il Giudice della storia, il Salvatore del mondo, Colui che compie l'espiazione vicaria in favore dell'uomo peccatore e bisogno di essere salvato, condotto nel regno della luce.
Storicamente, Gesù è il Figlio della Vergine Maria, concepito per opera dello Spirito Santo. Quella di Gesù è una nascita singolare, unica, senza il concorso dell'uomo. Quello di Gesù è vero concepimento verginale. Vera opera del Padre per mezzo del suo Santo Spirito. Giuseppe dona a Gesù solo la paternità legale, non quella naturale.
La Vergine Maria è vera Madre di Dio, perché da Lei non è nato un corpo ed un'anima. È nata la seconda Persona della Santissima Trinità, il Figlio Unigenito del Padre, il Verbo della vita. Il Figlio di Dio diviene e si fa Figlio di Maria, vero Figlio dell'uomo. Diviene e si fa il Dio con noi, diviene e si fa il Dio che si è fatto "noi", avendo assunto la nostra natura umana e divenendo fratello tra i molti fratelli da salvare.
Vergine Maria, Madre di Dio, Madre del Figlio dell'Altissimo, noi ti proclamiamo beata perché grandi cose ha fatto in te l'Onnipotente. Angeli e Santi di Dio, lodatela con noi.

La voce di una carmelitana
Risultati immagini per Madre Maria Candida dell'EucaristiaSe vogliamo cogliere il Fiore benedetto dobbiamo arrivare al ramo che Lo porta, che è il seno verginale di Maria.                                                         Madre Maria Candida dell'Eucaristia

Post più popolari