Movimento Apostolico"Il di più viene dal Maligno"


Il di più viene dal Maligno
Movimento Apostolico - rito romano  
VI Domenica del Tempo Ordinario (Anno A) (12/02/2017)
Vangelo: Mt 5,17-37 
Il Signore chiede ai suoi discepoli una purezza grande. Purezza di cuore, di mente, di mani, di occhi,
di desideri, di volontà, di lingua. Si noti bene. Se una purezza manca, tutte le altre mancano. Se uno non è puro nel cuore, mai sarà puro nella lingua e mai sarà puro nei pensieri, nei desideri, nella volontà, nelle mani. Le sei contrapposizioni con la Legge Antica non sono da prendersi da soli, come se uno potesse esistere senza l'altro. Uno esiste se l'altro esiste e uno è forte se l'altro è forte. Se uno è debole tutti saranno deboli. Se uno è inesistente, tutti gli altri saranno inesistenti.
Il rispetto di un uomo comincia dagli occhi, dalla bocca, dal desiderio. Se occhi, bocca, desiderio non sono puri, tutto il corpo sarà travolto dall'impurità. A volte un solo sguardo impuro conduce un uomo in perdizione. Davide per un solo sguardo immodesto, impudico, lascivo divenne adultero e omicida. Vegliare per avere il governo del proprio intimo è obbligo per ogni discepolo di Gesù. I sensi vanno tutti custoditi. Nessuno potrà custodire i sensi, se non custodisce il cuore. Tutto è dalla custodia del cuore. Ecco perché Gesù dice che i puri di cuore vedranno Dio.
Gesù lo affermerà con sapienza eterna. Chi vuole custodire la lingua deve divenire buono dentro. Dovrà essere buono nell'anima e nello spirito. Dovrà essere albero nuovo. Se l'albero è cattivo sempre le sue parole saranno cattive. Ma chi può fare nuovo il cuore, la mente, i desideri, la volontà, l'anima, lo spirito dell'uomo è solo Cristo Signore. Lui non solo dona la Legge Nuova. Versa dalla Croce lo Spirito di Dio e ogni grazia. Lo Spirito Santo crea l'uomo nuovo con la grazia di Cristo. L'uomo nuovo, alimentandosi di Spirito Santo e di grazia, può fare ogni cosa nuova.
Vergine Maria, Madre della Redenzione, Angeli, Santi, fateci nuovi nello Spirito Santo.

Fonte:http://www.qumran2.net/

Post più popolari