Don ANTONIO INTERGUGLIELMI,"Salendo al Cielo Gesù non ci ha abbandonato."

Salendo al Cielo Gesù non ci ha abbandonato.
Il dubbio. Cristo è risorto, si è manifestato ai discepoli, ha parlato con loro, li ha incoraggiati … ma
alcuni ancora dubitano, ci dice il Vangelo di oggi!

Non è il dubbio che Lui fosse Risorto, del resto lo vedevano in quel momento davanti a loro: è il dubbio di riuscire a farcela senza di Lui, di rimanere senza il Suo sostegno, la sua presenza.

E’ lo stesso dubbio che tante volte assale anche noi: “ma come faccio io a vedere Gesù, come posso sentire la Sua presenza?”.

Salendo al Cielo Gesù non ci ha abbandonato, la prossima settimana celebreremo la grande festa della Pentecoste, la discesa dello Spirito Santo, lo Spirito di Cristo: Lui ci ha lasciato il Paraclito, il nostro difensore e Consigliere, il nostro Consolatore, perché Cristo sapeva bene che da soli non avremmo potuto far nulla!

Ma oggi, se custodiamo in noi lo Spirito Santo “ci viene dato ogni potere”!

Ma quale potere ci ha lasciato Gesù donandoci il Suo Spirito?

Il potere di testimoniare con la nostra vita l’Amore di Cristo e di annunciarlo a coloro che non lo conoscono, un Amore che non si dimentica di noi, mai, che non tradisce, non si offende, ci accetta così come siamo perché supera tutte le nostre povertà.

Fonte:http://www.lapietrascartata.it

Post popolari in questo blog

fr. Massimo Rossi Commento su Matteo 25,31-46 - "Cristo Re"