PADRE TIZIANO SOFIA, "Verdi pascoli e ruscelli montani"

18 giugno 2017 | 11a Domenica: Corpus Domini - A | Omelia
11a Domenica di Pasqua - A / Corpus Domini
Verdi pascoli e ruscelli montani

Ormai è raro vedere greggi, prati verdi, ruscelli d'acqua pura. Senza erba fresca e acqua le pecore
muoiono. Senza Pastore le pecore vengono azzannate dai lupi, che sono tanti, tantissimi. Il Buon Pastore dà vita alle pecore. I lupi danno morte per dissetarsi del loro sangue.

Usciamo dalla "parabola".

Solo Cristo (e stretti collaboratori al suo servizio) è pastore VERO e BUONO. Mi fido di Lui, perciò mi affido a Lui.
Il verde prato? Il PANE EUCARISTICO! L'acqua pura? Il SANGUE EUCARISTICO!
Missione compiuta da parte del Pastore. E con Lui mi sento bene. Missione in progress da parte dei lupi rapaci e di falsi pastori. Ma un giorno il Pastore avrà la meglio sul branco di lupi.

Una profezia sull'Eucaristia

La manna nel deserto. Buona all'inizio, poi nauseabonda per i testardi ebrei. Rimpiangono quindi le "cipolle d'Egitto" e le carni abbondanti che ci stavano sotto, dentro la pentola! Meglio in Egitto, schiavi, ma con pentole abbondanti, che nel deserto di Dio e la sua manna...
Conto sbagliato. Dio promette una TERRA DI LIBERTA'. L'Egitto dà solo schiavitù. Israele preferisce l'Egitto, come la maggioranza degli uomini oggi preferiscono essere schiavi del denaro, del potere, del vizio. E la pace?...
Una stranezza
Le piante hanno bisogno di terra. I leoni... di gazzelle.
E l'uomo? Di pane per lo stomaco e il corpo, ma anche di PAROLA che esce dalla bocca di Dio. Ma Dio ha bocca?...
Sì: CRISTO è LA BOCCA DI DIO che ci parla.
E l'uomo ha due bocche: una per il corpo, che mangia pane. O muore. L'altra per la sua anima, che deve mangiare PAROLA. O muore.

La dichiarazione di Paolo

+ Cristo soddisfa le esigenze dell'uomo: due tipi di pane, due tipi di bevanda; pane e vino, PANE e VINO.
RISPOSTA DELL'UOMO: c'è chi si accortenta di pane e vino. Pochi cercano PANE E VINO! Ristoranti pieni, chiese mezze vuote.
II segreto del cristiano è un CALICE e un PIATTO specialissimi.
Ci tiene a mangiare a tavola, in casa, dando il tempo necessario per preparare il cibo e poi assumerlo volentieri. Si sente meglio.
Ma ha scoperto un'altra tavola, un altro Cibo, un'altra Bevanda: Dice Paolo: un calice benedetto pieno di SANGUE DIVINO, un bel PANE (ridotto da noi a miserelle particole: parolina che vuol dire proprio "particelle"!). Accontentarsi di "bocconcini"?...
Risultati: quel PANE, UNO SOLO SPEZZATO e mangiato da ciscuno coscienti che proprio quel pane unico ci fa "CORPO UNICO", quello di Cristo. Altro che comunione "personale" o, peggio, solo spirituale!
Ecco dove vuol arrivare il Padre, per mezzo del Figlio, grazie allo Spirito...
PER CONCLUDERE IN GLORIA: UN CORO DI GRAZIE - EUCARISTIA!
Ma sovente essa viene ridotta a un rosario di "graziette" miracolose che ci fanno belli davanti agli uomini. Meschini!

II COLPO DI SPUGNA DI GESU'

Basta "manna"! Ora è un piccolissimo simbolo della NUOVA MANNA, che viene dal cielo come la prima. Ma quella è buona per lo stomaco del corpo. L'ALTRA è indispensabile per il BENESSERE DELL'ANIMA.
La chiamiamo EUCARISTIA. O volgarissimamente "messa"! Parolina magica che il prete diceva un tempo in latino, al termine della "cena" che sovente non era cena. Al sentirla (= potete andarvene finalmente!) tutti scappavano dalla chiesa. Lo facevo anch'io da bambino. Meschini.
Il cristiano rimane sempre a cena con Gesù, rimane sempre in atteggia-mento di RICONOSCENZA PROFONDA (detta in greco EUCARISTIA). Vive da CRISTIANO, cioè da membro del Cristo, dell'UOMO UNTO DI SPIRITO DIVINO. Insomma il cristiano vive "spiritualmente", non materialmente.
E chi va per la cena e non mangia QUEL PANE e non beve QUEL VINO, davvero potrà vivere da cristiano?... Troppi meschini!

Gesù dichiara:

+ IO SONO IL PANE VIVO disceso da Dio!
+ Se lo mangi con fede hai già la vita eterna, quella di Dio!
+ L'umanità ha bisogno di questo pane per sopravvivere!
E noi: mangiare carne umana e bere sangue umano? Noooo...
Lui: "Se mangi il mio Corpo e bevi il mio Sangue, IO TI RISUSCITERO'! Parola di un Dio, non di un filosofo o di un politico!... A chi credi tu?... Te ne vuoi andare anche tu scandalizzato?
Padre Tiziano SOFIA SDB
Fonte:http://www.donbosco-torino.it

Post più popolari