Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2016

MONASTERO DI RUVIANO, "TUTTI I SANTI"

Immagine
TUTTI I SANTI
Ap 7, 2-4.9-14; Sal 23; 1Gv 3,1-3; Mt 5, 1-12a
            Quando pensiamo ai “Santi” siamo tentati di pensare ai perfetti, a cristiani angelici, liberi

PARROCCHIA S.MARIA DEGLI ANGELI"Vuoi una vita qualunque o una vita straordinaria?"

Immagine
Omelia 2 NOVEMBRE ANNO C 2016 (mattina) 1^ messa
Se abbiamo la certezza di morire, perché non vivere la certezza che la vita è un dono da gustare?

MACHETTA Domenico SDB," Allora, chi è il santo?"

Immagine
1 novembre 2016 | Tutti i Santi T. Ordinario Anno C | Appunti per Lectio
LECTIO su Ap 7,2-4.9-14

Dopo il grande fenomeno descritto all'apertura del 6° sigillo, ecco l'apparizione dei

Padre Paolo Berti, “Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli”

Immagine
Solennità di tutti i santi      
Mt.5,1-12  “Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli”
 Omelia 
Pensando ai santi noi sentiamo spontanea la venerazione: sono gli amici intimi di Dio, si sono

padre Gian Franco Scarpitta," Martiri e testimoni di ogni epoca. Impariamo da loro"

Immagine
Martiri e testimoni di ogni epoca. Impariamo da loro
padre Gian Franco Scarpitta  
Tutti i Santi (01/11/2016)
Vangelo: Mt 5,1-12 
Il libro dell'Apocalisse, di cui alla Prima Lettura di oggi, adopera un linguaggio allegorico o

#PANEQUOTIDIANO, «Rallegratevi ed esultate»

Immagine
 La Liturgia di Martedi 1 Novembre 2016 VANGELO (Mt 5,1-12) Commento:Mons. F. Xavier CIURANETA i Aymí Vescovo Emerito di Lleida (Lleida, Spagna)
In quel tempo, vedendo le folle, Gesù salì sul monte: si pose a sedere e si avvicinarono a lui i suoi discepoli. Si mise a parlare e insegnava loro dicendo:

Dai «Discorsi» di san Bernardo"Affrettiamoci verso i fratelli che ci aspettano"

Immagine
Dai «Discorsi» di san Bernardo, abate
(Disc. 2; Opera omnia, ed. Cisterc. 5 [1968] 364-368)
Affrettiamoci verso i fratelli che ci aspettano

    A che serve dunque la nostra lode ai santi, a che il nostro tributo di gloria, a che questa stessa

D. Gianni Mazzali SDB, "UN POPOLO DI SANTI"

Immagine
1 novembre 2016  |  Tutti i Santi - T. Ordinario - Anno C   |   Omelia
UN POPOLO DI SANTI
Lo sottolineiamo con umiltà e con convinzione: siamo un popolo di santi. Molti di noi sono in

fr. Massimo Rossi, "TUTTI I SANTI "

Immagine
TUTTI I SANTI - 1 novembre 2013
Ap 7,2-4.9-14; Sal 23/24; 1Gv 3,1-3; Mt 5,1-12a
Dio onnipotente ed eterno, che doni alla tua Chiesa la gioia di celebrare in un’unica festa i meriti e la

Movimento Apostolico"Perché grande è la vostra ricompensa nei cieli."

Immagine
Perché grande è la vostra ricompensa nei cieli.
Movimento Apostolico - rito romano  
Tutti i Santi (01/11/2016)
Vangelo: Mt 5,1-12
Gesù sale sul monte, cioè entra nel cuore di Dio, nel cuore di Dio porta anche i suoi discepoli, dal

don Eduard Patrascu,"Fin d'ora siamo figli di Dio, ma ciò che saremo non è stato ancora rivelato... saremo simili a lui"

Immagine
Tutti i Santi (01/11/2016)
Mt 5,1-12
Commento a cura di don Eduard Patrascu
"Fin d'ora siamo figli di Dio, ma ciò che saremo non p stato ancora rivelato...
saremo simili a lui"
Celebrando oggi la grande solennità di Tutti i santi, mi viene naturale la domanda: perché una tale

GIOVANNINI Attilio sdb, "Siate santi"

Immagine
1 novembre 2016 | Tutti i Santi - Tempo Ordinario - Anno C | Spunti per la Lectio
Siate santi
*Io il Signore sono santo.
È l'affermazione che, a partire dal Levitico, riempie le Scritture. C'è una distanza incolmabile, una

Monastero Domenicano Matris Domini, #LectioDivina"Solennità di tutti i Santi"

Immagine
Solennità di tutti i Santi
Matteo 5,1-12
Dal vangelo secondo Matteo (5,1-12)
Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli.
In quel tempo, 1 Vedendo le folle, Gesù salì sul monte: si pose a sedere e si avvicinarono a lui i suoi

#PANEQUOTIDIANO,«Quando offri un banchetto, invita poveri, perché non hanno da ricambiarti.»

Immagine
La Liturgia di Lunedi 31 Ottobre 2016  VANGELO (Lc 14,12-14) Commento:Fr. Austin Chukwuemeka IHEKWEME (Ikenanzizi, Nigeria) In quel tempo, Gesù disse al capo dei farisei che l’aveva invitato:

Dalla Costituzione pastorale «Gaudium et spes»Bisogna formare le menti a nuovi sentimenti di pace

Immagine
Dalla Costituzione pastorale «Gaudium et spes» del Concilio ecumenico Vaticano II sulla Chiesa nel mondo contemporaneo
(Nn. 82-83)
Bisogna formare le menti a nuovi sentimenti di pace

    Coloro che governano i popoli, quelli cioè che hanno la responsabilità non solo del bene delle loro

padre Raniero Cantalamessa, "ZACCHEO SCENDI"

Immagine
XXXI Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (30/10/2016)
Sapienza 11, 23 12, 2; 2 Tessalonicesi 1, 11 2, 2; Luca 19, 1 10
Oggi il Vangelo ci presenta l’incantevole storia di Zaccheo. Essa si compone di due scene, una che si

Mons. Giuseppe Costa,"SOLENNITÀ DI TUTTI I SANTI"

Immagine
LITURGIA DELLA PAROLA
a cura di mons. Giuseppe Costa, biblista
Martedì 1 Novembre 2016
Ap 7,2-4.9-14; 1Gv 3,1-3; Mt 5,1-12a

1. La pericope della prima lettura è tratta dalla seconda parte del libro dell’Apocalisse nella quale

don Giovanni Berti, "Il punto di vista di Dio"

Immagine
Il punto di vista di Dio
don Giovanni Berti
XXXI Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (30/10/2016)
Vangelo: Lc 19,1-10 
Il film "L'attimo fuggente" ("Dead Poets Society" del 1989, di Peter Weir) ci racconta di un

Clarisse di Via Vitellia,"Ma la sua statura ora è un'altra"

Immagine
XXXI Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (30/10/2016)
Vangelo: Lc 19,1-10 
COMMENTO ALLE LETTURE
Commento a cura delle Clarisse di Via Vitellia
Ci stiamo ormai avvicinando al termine dell'anno giubilare della misericordia, e la liturgia di oggi ci

Chiesa del Gesù - Roma, «chi potrà salvarsi?»

Immagine
XXXI DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO
Sap 11,22-12,2; Sal 144; 2Ts 1,11-2,2; Lc 19,1-10
Nel capitolo 18° del vangelo di Luca, di fronte alla tristezza del giovane ricco per la radicalità della

Monastero Domenicano Matris Domini, #LectioDivina"Il Figlio dell’uomo era venuto a cercare e a salvare ciò che era perduto."

Immagine
Trentunesima Domenica del Tempo Ordinario – Anno C
Luca 19,1-10
Dal vangelo secondo Luca (19,1-10)
Il Figlio dell’uomo era venuto a cercare e a salvare ciò che era perduto.
1
Entrò nella città di Gerico e la stava attraversando, 2

#PANEQUOTIDIANO, «Zacchèo, scendi subito, perché oggi devo fermarmi a casa tua»

Immagine
 La Liturgia di Domenica 30 Ottobre 2016 VANGELO (Lc 19,1-10) Commento:Rev. D. Joaquim MESEGUER García (Sant Quirze del Vallès, Barcelona, Spagna)
In quel tempo, Gesù entrò nella città di Gèrico e la stava attraversando, quand’ecco un uomo, di

Dalla Costituzione pastorale «Gaudium et spes»"Promuovere la pace"

Immagine
Dalla Costituzione pastorale «Gaudium et spes»
del Concilio ecumenico Vaticano II
sulla Chiesa nel mondo contemporaneo
(N. 78)

Promuovere la pace
La pace non è semplicemente assenza di guerra, né si riduce solamente a rendere stabile l’equilibrio

Movimento Apostolico"Perché anch'egli è figlio di Abramo"

Immagine
Perché anch'egli è figlio di Abramo
Movimento Apostolico - rito romano
XXXI Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (30/10/2016)
Vangelo: Lc 19,1-10 
Gesù, in casa di Zaccheo, proclama una verità, che merita ogni nostra attenzione: "Oggi per questa

fra Damiano Angelucci,"L’importante non è essere alti ma all’altezza"

Immagine
Commento al Vangelo della XXXI Domenica del TO, anno C; 30 ottobre 2016
L’importante non è essere alti ma all’altezza
TESTO  (Lc 19,1-10) 
In quel tempo, Gesù entrò nella città di Gèrico e la stava attraversando, quand’ecco un uomo, di

Il settimanale di Padre Pio"Zaccheo, scendi subito, perché oggi devo fermarmi a casa tua"

Immagine
OMELIA XXXI DOMENICA T. ORD. - ANNO C (Lc 19,1-10)
Zaccheo, scendi subito, perché oggi devo fermarmi a casa tua
da Il settimanale di Padre Pio
Il viaggio di Gesù verso Gerusalemme, che occupa gran parte del Vangelo di san Luca, è ormai quasi

Monsignor Francesco Follo, #LectioDivina"La grazia di un incontro."

Immagine
La grazia di un incontro.
XXXI Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 30 ottobre 2016
Rito Romano
Sap 11,22-12,2; Sal 144; 2Ts 1,11-2,2; Lc 19,1-10
Rito Ambrosiano
Is 25,6-10a; Sal 35; Rm 4,18-25; Mt 22,1-14
II Domenica dopo la Dedicazione del Duomo.
La partecipazione delle genti alla salvezza
1) Una questione di sguardi.
Nel cammino di Gesù verso Gerusalemme, che come ho detto altre volte non segue la logica della

#PANEQUOTIDIANO, «Notando come sceglievano i primi posti...»

Immagine
La Liturgia di Sabato 29 Ottobre 2016  VANGELO (Lc 14,1.7-11) Commento:Rev. D. Josep FONT i Gallart (Tremp, Lleida, Spagna)
Un sabato Gesù si recò a casa di uno dei capi dei farisei per pranzare ed essi stavano a osservarlo.

Dal «Dialogo della divina Provvidenza» di santa Caterina da Siena,"Le sollecitudini della Provvidenza divina per l'uomo"

Immagine
Dal «Dialogo della divina Provvidenza» di santa Caterina da Siena, vergine
(Cap. 135; libero adattamento; cfr. ed. I. Taurisano, Firenze, 1928, II, pp. 439-441)
Le sollecitudini della Provvidenza divina per l'uomo

    Il sommo ed eterno Padre con benignità ineffabile rivolse l'occhio della sua clemenza verso

don Giacomo Falco Brini "Il tuo volto io cerco"

Immagine
Il tuo volto io cerco
don Giacomo Falco Brini  
XXXI Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (30/10/2016)
Vangelo: Lc 19,1-10 
Ci sono pagine del vangelo che fanno letteralmente scatenare la fantasia: in questi casi, perdo il

Don Paolo Zamengo, "Grande Zaccheo! "

Immagine
XXXI Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (30/10/2016)
Grande Zaccheo!    Lc 19, 1-10
Zaccheo, capo dei pubblicani, viveva a Gerico. L’evangelista Luca descrive questo personaggio con

CONGREGAZIONE PER LA DOTTRINA DELLA FEDE"Ad resurgendum cum Christo"

Immagine
CONGREGAZIONE PER LA DOTTRINA DELLA FEDE
Istruzione Ad resurgendum cum Christo circa la sepoltura dei defunti e la conservazione delle ceneri in caso di cremazione

JUAN J. BARTOLOME sdb, #LectioDivina ""Zaccheo, scendi subito, perché oggi devo fermarmi a casa tua".

Immagine
30 ottobre 2016 | 31a Domenica T. Ordinario - Anno C | Lectio Divina
 su: LC 19,1-10
Frequentemente, durante il suo ministero pubblico, si poteva vedere Gesù, accompagnato da persone

DON PaoloScquizzato, "Scovati da Dio"

Immagine
OMELIA 31a Domenica Tempo Ordinario. Anno C
 «Entrò nella città di Gerico e la stava attraversando, 2quand’ecco un uomo, di nome Zaccheo, capo

padre Ermes Ronchi"Quando Gesù si autoinvita alla nostra tavola"

Immagine
Quando Gesù si autoinvita alla nostra tavola
padre Ermes Ronchi
XXXI Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (30/10/2016)
Vangelo: Lc 19,1-10 
Gesù passando alzò lo sguardo. Zaccheo cerca di vedere Gesù e scopre di essere guardato. Il

Monsignor Nunzio Galantino,L’AMORE DI DIO IN CERCA DI CHI SI È PERDUTO

Immagine
L’AMORE DI DIO IN CERCA DI CHI SI È PERDUTO
XXXI Domenica del Tempo Ordinario, 30 ottobre 2016
Anche questa domenica, il Vangelo racconta l’incontro di un pubblicano – Zaccheo – con Gesù, un

#PANEQUOTIDIANO«Gesù se ne andò sul monte a pregare»

Immagine
La Liturgia di Venerdi 28 Ottobre 2016  VANGELO (Lc 6,12-19) Commento:+ Rev. D. Albert TAULÉ i Viñas (Barcelona, Spagna)
In quei giorni, Gesù se ne andò sul monte a pregare e passò tutta la notte pregando Dio. Quando fu

Dal «Commento sul vangelo di Giovanni» di san Cirillo d'Alessandria,"Come il Padre ha mandato me, anch'io mando voi"

Immagine
Dal «Commento sul vangelo di Giovanni» di san Cirillo d'Alessandria, vescovo
(Lib. 12, 1; PG 74, 707-710)
Come il Padre ha mandato me, anch'io mando voi

    Nostro Signore Gesù Cristo stabilì le guide, i maestri del mondo e i dispensatori dei suoi divini

MACHETTA Domenico SDB, "Zaccheo, scendi subito, perché oggi devo fermarmi a casa tua".

Immagine
30 ottobre 2016 | 31a Domenica T. Ordinario Anno C | Appunti per Lectio
1ª LETTURA: Sap 11,22-12,2
Ecco un inno splendido alla "specialità" del nostro Dio: la misericordia.

MONASTERO DI RUVIANO"Un Dio che “si ricorda” di noi, ci cerca e ci salva"

Immagine
TRENTUNESIMA DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO
Un Dio che “si ricorda” di noi, ci cerca e ci salva
Sap 11, 22 – 12,2; Sal 144; 2Ts 1, 11-2,2; Lc 19, 1-10
            Siamo dinanzi ad uno di quei passi dell’Evangelo che sono davvero capovolgenti per ogni

Bruno FERRERO sdb, "CERCAVA DI VEDERE CHI FOSSE GESU'"

Immagine
30 ottobre 2016  | 31a Domenica T. Ordinario - Anno C   |  Omelia
CERCAVA DI VEDERE CHI FOSSE GESU'
Alessio, tre anni, si rivolse alla sorellina:

don Enzo Pacini, "Uno sguardo di bontà per il ricco Zaccheo"

Immagine
Uno sguardo di bontà per il ricco Zaccheo
Domenica 30 ottobre - 31ª DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO. «Zacchèo, scendi subito, perché oggi devo fermarmi a casa tua».
Qualche settimana fa abbiamo incontrato nel Vangelo un uomo ricco che, pur sentendosi figlio di

Jesùs Manuel Garcìa, #LectioDivina "La voglia di vedere Gesù"

Immagine
XXXI DOMENICA TEMPO ORDINARIO

LECTIO - ANNO C

Prima lettura: Sapienza 11,22-12,2
       Signore, tutto il mondo davanti a te è come polvere sulla bilancia, come una stilla di rugiada

Alessandro Cortesi op"Spazi altri"

Immagine
(S.Angelo in Formis, affresco XI sec.)
Sap 11,22-12,2; 2Tess 1,11-2,2; Lc 19,1-10
L’incontro di Gesù con Zaccheo è un racconto proprio di Luca. Tutto ha inizio con un movimento di

#PANEQUOTIDIANO, «Gerusalemme, Gerusalemme, quante volte ho voluto raccogliere i tuoi figli e voi non avete voluto!»

Immagine
La Liturgia di Giovedi 27 Ottobre 2016  VANGELO (Lc 13,31-35) Commento:Rev. D. Àngel Eugeni PÉREZ i Sánchez (Barcelona, Spagna)
In quel momento si avvicinarono a Gesù alcuni farisei a dirgli: «Parti e vattene via di qui, perché

Dai «Discorsi contro gli Ariani» di sant'Atanasio"Le cose create portano l'impronta e l'immagine della sapienza"

Immagine
Dai «Discorsi contro gli Ariani» di sant'Atanasio, vescovo
(Disc. 2, 78. 79; PG 26, 311. 314)
Le cose create portano l'impronta
e l'immagine della sapienza

    Poiché in noi e in tutte le altre cose si trova l'immagine creata della Sapienza, a ragione la vera e

D. Arnaldo SCAGLIONI sdb, "La "menorah" della misericordia"

Immagine
30 ottobre 2016  | 31a Domenica del Tempo Ordinario - Anno C  |  Omelia
31a Domenica T. O. C | Lc 19,1-10 : 
La "menorah" della misericordia

Il brano ha l'andatura di un reportage, esclusivo di Luca. Della vicenda c'è un quadro completo: un

MONASTERO MARANGO,"Le comunità cristiane siano luoghi del perdono e della festa"

Immagine
31° Domenica del Tempo Ordinario (anno C)
Letture: Sap 11,22-12,2; 2Ts 1,11-2,2; Lc 19,1-10
Le comunità cristiane siano luoghi del perdono e della festa

1)Gesù entrò nella città di Gerico e la stava attraversando.
Siamo alla fine della vita pubblica di Gesù. Gerico è l’ultima tappa prima della faticosa salita che lo

Don Marco Ceccarelli,«Devo fermarmi a casa tua»

Immagine
XXXI Domenica Tempo Ordinario “C” – 30 Ottobre 2016
I Lettura: Sap 11,23-12,2
II Lettura: 2Ts 1,11-2,2
Vangelo: Lc 19,1-10
- Testi di riferimento: Es 21,37; Sal 130,3-4; Ger 3,12-13; Ez 34,16; Lc 2,11; 4,21; 5,29.31-32;
15,4.8.32; 23,43; Gv 14,23; Rm 5,6-8; Ef 3,17; 1Tm 1,15-16; Tt 3,4-5; 1Gv 4,10.14; Ap 3,20

ORDINE DEI CARMELITANI, #LectioDivina"La conversione di Zaccheo"

Immagine
Lectio:  Domenica, 30 Ottobre, 2016
La conversione di Zaccheo
Luca 19,1-10
1. LECTIO
a) Orazione iniziale:
O Dio, creatore e Padre di tutti i figli di Abramo, donaci la luce del tuo Spirito per poterti servire in

p. José María CASTILLO,"IL FIGLIO DELL’UOMO ERA VENUTO A CERCARE E A SALVARE CIO’ CHE ERA PERDUTO"

Immagine
XXXI TEMPO ORDINARIO – 30 ottobre 2016 - Commento al Vangelo
IL FIGLIO DELL’UOMO ERA VENUTO A CERCARE E A SALVARE CIO’ CHE ERA PERDUTO
di p. José María CASTILLO
Lc 19,1-10
[In quel tempo, Gesù] entrò nella città di Gèrico e la stava attraversando, quand’ecco un uomo, di